Bando rinnovo concessioni commercio su area pubblica

Logo-Tarzo_per_news

Si avvisa i titolari di concessioni per l’esercizio del commercio su aree pubbliche relative a posteggi inseriti in mercati, fiere e isolati, all’attività artigianale, di somministrazione di alimenti e bevande, di rivendita di quotidiani e periodici e di vendita da parte dei produttori agricoli, rilasciate dal Comune di TARZO:

CHE è avviato d’ufficio il procedimento amministrativo finalizzato al rinnovo fino al 31/12/2032, delle concessioni pluriennali per l’esercizio del commercio su aree pubbliche aventi scadenza entro il 31/12/2020, re lativo a posteggi inseriti nel mercato settimanale di Tarzo , ivi inclusi quelli finalizzati allo svolgimento di att ività artigianali, di somministrazione di alimenti e bevande, dirivendita di quotidiani e periodici e di vendita da parte dei produttori agricoli;


CHE il rinnovo delle concessioni è subordinato all’esito positivo in ordine alla verifica del possesso, in capo al titolare dell’azienda intestataria della concessione, sia che la conduca direttamente sia che l’abbia conferita in gestione temporanea, dei seguenti requisiti:
- requisiti morali posseduti alla data del 31/12/2020 (di cui all’art. 71, c. da 1 a 5, del D.lgs. 59/2010);

- requisiti professionali posseduti alla data del 31/12/2020 (di cui all’art. 71, commi 6 e 6-bis, del D.lgs. 59/2010);

- regolarità contributiva (DURC) da dimostrare entro il 30/06/2021;

- iscrizione ai registri camerali quale impresa attiva nella tipologia di attività per cui è stata rilasciata la concessione oggetto di rinnovo alla data del 31/12/2020, ove non sussistano gravi e comprovate cause di impedimento temporaneo all’esercizio da comunicare al Comune.

Le cause di impedimento temporaneo si applicano solo in caso di esercizio dell’attività in forma di impresa individuale, oppure in caso di società di persone, qualora riguardino tutti i soci; Sono cause di impedimento temporaneo:
- la malattia certificata, comunicata al comune prima della data di avvio del procedimento di rinnovo e, comunque, prima del 31/12/2020;
- la gravidanza e il puerperio certificati, comunicati al comune prima della data di avvio del procedimento di rinnovo e, comunque, prima del 31/12/2020;
- l'assistenza a figli minori con handicap gravi come previsto dall’art. 33 della L 104/1992 e dall’art. 42 del Dlgs. 151/2001;
- la successione mortis causa in corso di definizione.

In caso di affitto d’azienda, il possesso del requisito può essere comprovato dalla presentazione di istanza di reiscrizione da parte del soggetto titolare dell’azienda, entro il 30/06/2021.

CHE uno stesso soggetto può essere titolare o possessore di massimo 2 concessioni per settore merceologico in ciascun mercato o fiera.