Nuovo Regolamento EU 679/16 (Privacy)

Il 25 maggio ultimo scorso, è entrato in vigore il nuovo regolamento Europeo sulla protezione dei dati personali (GDPR). La normativa, che entra in vigore senza la necessitò che sia recepita dagli organi legislativi dei vari stati aderenti, cambia il modo di vedere la privacy e di approcciarsi ad essa. Ogni cittadino ha ora il diritto di vedersi riconosciuta la possibilità di chiedere la cancellazione dei dati detenuti da un titolare del trattamento (esclusi i casi in cui i dati siano richiesti e detenuti e trattati in base a una normativa esistente).
Molte altre sono le novità che interessano questa delicata materia, come il "consenso consapevole" nel fornire i dati e la tipologia di trattamenti cui i dati forniti saranno sottoposti dal titolare del trattamento.